13 maggio 2021

PILLOLA ANTICONCEZIONALE...SUGGERIMENTI!

La pillola anticoncezionale, se utilizzata correttamente e sotto il presidio e le cure di un medico competente, è un metodo anticoncezionale valido e sicuro. Non protegge dalle malattie sessualmente trasmissibili ma dalle gravidanze indesiderate sì!

Tra tutti i metodi anticoncezionali, la pillola è il più usato e più prescritto, ecco allora qualche consiglio pratico per chi si approccia per la prima volta a questo metodo anticoncezionale:

  1. Mai prenderla di prima mattina: ingerire la pillola a stomaco vuoto può provare effetti collaterali come nausea e mal di pancia, per questo è consigliato prederla prima di andare a dormire o subito dopo la cena.
  2. Se è la prima volta che prendi la pilla, ricordati di assumere la prima l’ultimo giorno di ciclo. Il tuo utero sta finendo di espellere l’ovulo non fecondato, e la pillola può cominciare il suo lavoro in un ambiente “ripulito”
  3. Concedi 2-3 mesi al tuo corpo per abiturasi agli ormoni della pillola. Un po’ come due persone che coinciano a frequentarsi, ci vuole tempo per conoscersi ed imparare ad amarsi
  4. Se nonostante i mesi concessi al tuo corpo per abituarsi alla pillola, non ti trovi, ricorda che ci sono più di 40 tipi di pillola e 2-3 diversi livelli di estrogeni. Non ti arrendere, prova solo a cambiare
  5. Per trovare la pillola più adatta a te, chiedi a tua madre o, se ce l’hai, a tua sorella. Essendo consanguinee è probabile che quello che funziona per loro funzionerà anche per te. Ovviamente, per la pillola serve la prescrizione della ginecologa, quindi l’ultima parola spetta sempre a lei.
  6. Il/la ginecologo/a ha sempre l’ultima parola

Ultimi articoli

14 giugno 2021

Prolasso uterino: cos’è e come prevenirlo

Prolasso uterino, prolasso pelvico, utero basso, prolasso genitale: tanti modi diversi di chiamare un disturbo di cui soffrono 3 donne italiane su 10. Menopausa, parti plurimi e sovrappeso le cause...

01 giugno 2021

Omega 3 e salute del cuore

Per proteggere e favorire la salute del cuore, l'American Heart Association raccomanda quanto segue:

  • Gli individui senza alcuna storia clinica di malattia coronarica o infarto del miocardio dovrebbero...
19 maggio 2021

NIENTE MAL DI TESTA !

Uno studio randomizzato controllato

La letteratura suggerisce una relazione tra il [**microbioma...